Chi è stanco di Londra è stanco della vita…

Posted by in travel

… frase di un noto letterato del 700 assolutamente vera e ancora oggi valida… Sarà anche che io questa città la amo incondizionatamente con tutti i suoi pregi e difetti, e non smetterei mai di visitarla!!!
Per ora, ci sono stata “solo” quattro volte, ma il mio sogno, come molti sanno, è stabilirsi più o meno definitivamente lì!Questo per introdurre un’altra mini guida di viaggio, su Londra come avrete capito, per scrivere una volta per tutte i miei consigli di viaggio per la Grande Mela europea… iniziando dagli hotel (2) in cui sono stata durante le mie vacanzette!

Entrambi si trovano nel quartiere PADDINGTON, quartiere che consiglio perchè pieno di hotel, con diversi ristoranti per mangiare qualcosina se non si ha voglia di tornare in centro anche la sera, e soprattutto con una stazione metro (Paddington Station, appunto) dalla quale passano diverse linee, in particolare la gialla, la verde, la marrone, e la rosa.
Nelle varie volte che sono stata a Londra, ho sempre alloggiato in uno di questi due hotel (non amo molto provare nuove cose, se mi trovo bene preferisco non rischiare!): il Nayland Hotel e il Royal Norfolk hotel.

Nayland Hotel

Le stanze non sono grandissime, in particolar modo il bagno è piccolino, tuttavia funzionale. Pulito, ha almeno una presa italiana per camera, insomma, un hotel che può andar bene a chi non ha troppe pretese, e soprattutto è accettabile dati gli standard di Londra. La colazione non fa impazzire, i cereali con cui di solito faccio colazione sanno solo di farina, tuttavia c’è la possibilità di tostarsi grandissime fette di pane con una più o meno ampia scelta di marmellatine. Non ho mai avuto problemi o sorprese nei pagamenti e c’è anche una stanza (anche se si trova nell’hotel accanto) dove è possibile lasciare i bagagli appena arrivati o il giorno della partenza.
prezzi marzo 2009: 76 sterline a notte in camera matrimoniale.
(N.B: l’ultima volta che sono stata a Londra, nell’altro hotel, ho visto che lo stavano ristrutturando… questo potrebbe essere sinonimo di aumento dei prezzi notevole!)

Royal Norfolk Hotel

Anche questo hotel senza troppe pretese (ma mi sa che a Londra non ci sono troppe possibilità), con un bagno di dimensioni inesistenti (quando siamo entrati in camera siamo scoppiati a ridere e non smettevamo più per quanto è piccolo: non ci volevamo credere!).


Da quanto mi ricordo, non ci sono prese italiane, quindi ricordatevi l’adattatore!! Se avete voglia di guardare la tv, anche solo in lingua inglese, non scegliete questo hotel perchè nelle camere non c’è…stessa cosa se avete bisogno di un ascensore scordatevelo!!

La colazione è leggermente meglio rispetto all’altro hotel, in particolar modo per gli appassionati di “english breakfast”, infatti c’è la possibilità di avere, anzichè la colazione tradizionale, la loro colazione all’inglese con tanto di “beans, eggs and bacon”.

prezzi agosto 2009: tra le 67 e le 79 sterline a notte in camera doppia (a seconda di che giorno è della settimana)

Nota: per quanto riguarda le prenotazioni, le effettuo sempre tramite booking (http://www.booking.com/) o venere (http://www.venere.com/it/), in particolare l’ultima volta ho prenotato con venere riuscendo ad avere anche un ulteriore sconto grazie ai famosi “codici sconto” che si trovano in giro per internet!!

# #