[Diy Interview] Silvia’s think!

Posted by in diy, interview

Se avete sbirciato già la prima foto, avrete capito che l’artigiana di oggi ha avuto una idea più che speciale: quella di creare borse e accessori con un materiale molto particolare, la gomma industriale. Silvia crea completamente a mano borse, portafogli, pochette e gioielli aggiungendo borchie, fiori, teschi e disegni. Io ho adorato le sue creazoini, spero piacciano anche a voi!!


Come si è sviluppato il tuo progetto e che importanza ha per te qusta attività? Ho sempre avuto la passione di creare, reinventare e sperimentare, da piccola realizzavo di tutto e di più, astucci, pupazzetti, con qualsiasi materiale riuscivo a raccattare in giro, poi crescendo ho lasciato far prendere piede a questa passione, è nata come una ricerca di pezzi originali realizzati con materiali insoliti esclusivamente per me, ero stanca delle solite cose che trovavo in giro, ho visto con il tempo che ciò che realizzavo non piaceva solo a me, ma ricevevo continui complimenti, così ho deciso di renderla una vera e propria attività, che ora è il mio pane quotidiano, 12 ore della mia giornata sono dedicate al mio lavoro, con passione e tenacia.


In 5 parole, Silvia’s Think è… sperimentazione, creatività, ricerca, passione e artigianato.


Come vengono realizzati i tuoi prodotti? Qual’è il processo creativo prima e manuale dopo che permette la realizzazione di uno dei tuoi accessori? I miei prodotti sono interamente realizzati a mano ed esclusivamente da me, il processo creativo è sempre diverso, solitamente realizzo bozzetti, vado in cerca di materiali nuovi, poi posiziono il tutto sul piano di lavoro ed inizio a sperimentare e a constatare la fattibilità del prodotto finale, al 99% delle volte la borsa realizzata non è mai uguale al bozzetto, perché è proprio lavorando la materia che se ne capisce il potenziale, per i gioielli invece è un azzardo continuo e un caos in tutti i sensi, che piano piano cerco di assemblare componendo i vari elementi.

Che rapporto hai con la moda e l’artigianato? Se per moda si definisce l’alta moda, non ne sono molto interessata, non la guardo quasi mai, preferisco invece scovare giovani creativi, persone coraggiose con la voglia di sperimentare e azzardare, che non hanno paura di creare e sbagliare, credo che l’artigianato sia stato il nostro passato e che ritornerà alla grande nel nostro futuro, perché la manualità dell’individuo e una vera opera d’arte e dentro al mondo dell’artigianato si possono scovare fantasie tradotte in materia.


In assoluto, quale pezzo della tua collezione preferisci creare e qual è quello che il tuo pubblico apprezza di più? I pezzi che mi piacciono di più da realizzare sono quelli con gli schizzi, perché il risultato finale è sconosciuto anche a me che lo realizzo, si tratta di sperimentare e giocare come da bambini. Il modello di punta è sicuramente la pochette, in tutte le salse, ora vanno molto quelle realizzate con borchie.


A chi vorresti vedere indossare una tua creazione? Non è tanto importante chi è la persona che indossa le mie creazioni, quanto piuttosto sapere che qualcuno desideri realmente possederne una. Che da gomma industriale, quali sono le mie creazioni, realizzo accessori che si possono vedere indossati da chiunque, dalla ragazzina adolescente alla signora di una certa età, dalla ragazza dark, alla ragazza hippie…questo è bellissimo e mi da grandi soddisfazioni.


Dove vendi i tuoi accessori? E che rapporto hai con i mercatini? I miei accessori si posso trovare qua e la sparsi un pò in vari negozi d’Italia, da gennaio penso creerò anche un ecommerce online. Di mercatini ne ho fatti alcuni agli esordi, ora non li faccio più per svariati motivi, però mi piacciono molto quei mercatini “esposizione” di veri artigiani dell’innovazione.


Progetti in cantiere: attualmente il progetto più importante è quello di spostarmi in un nuovo laboratorio co-working. Questo nuovo spazio, che dovrebbe partire da gennaio, sarà costituito da creativi di vari settori riuniti appunto in un area comune, per dare vita a nuove collaborazioni e progetti.


Dicci qualcosa che ancora non sappiamo: che mi piace sperimentare continuamente forse lo avete già capito, sono sempre aperta a nuove idee e proposte anche di collaborazione. Quello che non sapete è che non riesco a buttare mai via nulla: sfoffe, gomma, bottoni, nastri ecc….e penso proprio che prima o poi farò la fine di “seppelliti in casa;)

Come ti capisco Silvia, anche io sono fan dell’accumulo!! :D

E voi, che borsa preferite?? Io in assoluto la prima, gialla come il sole e nel modello che più adoro!! 

E se vi è piaciuta l’intervista, ma soprattutto le sue creazioni, ecco dove potete trovarla!

Riferimenti:
E-mail: silviasthink@gmail.com

#

22 thoughts

  1. Grazie mille Elisa, mi piacciono moltissimo, un’idea originale e sviluppata con creatività e buon gusto. Di certo la contatterò, mi piace da impazzire la verde con le borchie…..e la immagino anche nera….bellissima.

    D.
    http://sciccosidettagli.blogspot.it/2012/10/vorreiadesso.html

    Rispondi

    1. Anche io le trovo davvero originali, e quelle con le borchie, come ha detto anche lei, sono richiestissime, le trovo molto particolari!!

      Rispondi

    1. Anche io le ho trovate geniali!! :-)

      Rispondi

  2. molto interessante !

    ciao ave

    se ti va passa da me ….. e se ti piace potremmo seguirci a vicenda

    Rispondi

  3. mi sono innamorata delle borsette!
    FASHION SINNER
    FACEBOOK FANPAGE

    Rispondi

  4. ui the bag is so sweet and the color so vivid and eyecatchy
    i also love the detail with the bow,
    totaly love this one!
    amazign!

    I adore your blog, keep on doing this wonderful thing you do here.
    I had to follow you, you have a new fan now <3
    Hope you may visit my blog,too
    Your Amely Rose from:
    http://thebizarrebirdcage.blogspot.de/

    Rispondi

    1. Thanks Amely Rose! :-) See u on your blog!!

      Rispondi

  5. deliziose!!

    Rispondi

    1. Siiii :-) Sono contenta che piacciano anche a te!

      Rispondi

  6. Questi sono progetti eccezionali, che premono sui fianchi all’omologazione della moda. Bravissima.

    Rispondi

    1. è uno dei motivi per i quali amo andare a scovare in giro per la rete designer, artisti e artigiani e chiedere loro qualcosa in più sull’argomento!! :-) E lei è bravissima poi :-)

      Rispondi

  7. Sono tutte molto carine :) Reb, xoxo.

    *Nuovo outfit sul mio blog, fammi
    sapere cosa ne pensi ;) eccoti il link:
    http://www.toprebel.com/2012/10/commissioni-in-tutta-comodita.html

    Rispondi

    1. Sì, inoltre anche se viene utilizzato lo stesso materiale si riesce a declinare in maniera diversa :-)

      Rispondi

  8. Ma sono TROPPO belle! Adoro quando arte, design e moda si mischiano per creare queste opere d’arte!!!
    La creatività è una qualità da dover custodire… :) un bacio grande!
    LiDì

    http://www.fashiondeliz.com

    ps.Complimenti per il blog! Mi piace tantissimo!

    Rispondi

    1. Grazie lidia per i complimenti!! E ovviamente meritatissimi anche quelli a Silvia!!

      Rispondi