Questo è un NON post

Posted by in reallife

Questo è un non post. “Sì, ok, cioè?” direte voi. E io rispondo: un NON post


E cioè un post che non vorrei scrivere, che proprio mi infastidisce, che va contro i miei principi, ma che ormai è uscito fuori e ha bisogno di essere scritto, messo nero su bianco, anche se non è una cosa che amo fare.

Sì perchè quando mi saltellano i pensieri c’è poco da fare, mica se ne vanno. E così ho pensato di dirvi che ODIO i buoni propositi, ODIO dover fare i post comandati per le feste, ODIO farvi gli auguri di buon anno. E per questo ho saltato allegramente, ma poi son tornata sui miei passi perché un paio di cose le avevo da dire.


La prima è che, nonostante io creda fermamente che i buoni propositi di gennaio siano inutili (e qui ci sono le prove), qualche aggiustamento da fare nel percorso c’è, e ti ci casca proprio il pensiero ad aggiustarlo di gennaio. E ho provato a rimandare, perchè farli proprio il primo dell’anno sarebbe stato troppo, ma poi ad andare oltre non ci sono riuscita, e ve li beccate adesso, queste scosse d’assestamento nel mio equilibrio psico-fisico

Tranquilli, non ve li dico mica tutti, ma uno sì ed è quello dell’essere SERENI. Con se stessi, con gli altri, con il mondo, con la vita, con il lunedì mattina, con la depressione della domenica pomeriggio, con l’acqua frizzante che invece è sgasatina, con il traffico dopo 9 ore di lavoro, con il tempo che non c’è per aggiornare il blog, con le canzoni alla radio sempre uguali, con lo struccarsi la sera, con rimettere nell’armadio i vestiti. 


E tutta quest’energia positiva, da dove esce fuori ora?! Non lo so, sarà che gli oroscopi hanno deciso che il 2013 è l’anno del Cancro (e mia madre, prontamente, dopo 23 anni di vita: “Ma lo sai che però secondo me tu sei Leone” GRAZIE, mamma), sarà che pure se i contratti scadono, il secondo giorno dell’anno l’ho passato nell’ufficio a fare il lavoro dei sogni, sarà che l’insoddisfazione non porta da nessuna parte, sarà…

Sarà che mi sono pure stufata di essere sempre insoddisfatta, e di voler mangiare il tempo… basta, dopo le feste poi non ce la faccio più a mangiare nulla, manco il tempo.

E poi un altro paio di cose da dire ce le ho. Uno è un consiglio, a voi, e un imperativo, a me: SCEGLIETE. Io già lo sto facendo, e si vive bene, meglio. A volte ancora non ci riesco, ma è uno degli obiettivi che sono lì, fissi, nel mio schema mentale del 2013. Scegliete sempre, per voi. Siate egoisti, se serve, siate fermi sui vostri piedi nelle decisioni che coinvolgono la vostra vita. E non fatela gestire da nessun altro. Neanche da un amore, neanche da una passione, neanche da un lavoro. Non siate schiavi, MAI, scegliete voi che strada prendere, sempre!

E poi c’è l’ultima cosetta da dire, perchè pure se 2 è il mio numero il 3 è sempre il numero perfetto, ed è quella del: STACCATEVI. Staccatevi da ciò che non vi appartiene più e continuate a trascinare, che sia un vecchio maglione o una amicizia, staccatevi dalle vostre vecchie abitudini che portate avanti per non tradire un Io che non fa più parte di voi, staccatevi dai pensieri che avete avuto, e fate in modo che maturino in qualcos’altro. C’è bisogno di fare spazio nella propria vita, per far entrare qualcosa di nuovo

Vi lascio con un pensiero, una filosofia di vita, un principio fondamentale che mi è utile tante volte, quando penso che non possa cambiare nulla, e quando non riesco a lasciare la corda al passato. Tenetelo a mente, è importante!

Principio del vuoto – Joseph Newton


Hai l’abitudine di accumulare oggetti inutili, credendo che un giorno, chissà quando, ne avrai bisogno?
Hai l’abitudine di accumulare danaro, solo per non spenderlo, perchè pensi che nel futuro potrà mancarti?
Hai l’abitudine di conservare vestiti, scarpe, mobili, utensili domestici ed altre cose della casa che già non usi da molto tempo?
E dentro di te? Hai l’abitudine di conservare rimproveri, risentimenti, tristezze, paure ed altro?

Non farlo!
È necessario che lasci uno spazio, un vuoto, affinchè cose nuove arrivino nella tua vita. È necessario che ti disfi di tutte le cose inutili che sono in te e nella tua vita, affinchè la prosperità arrivi. La forza di questo vuoto è quello che assorbirà ed attrarrà tutto quello che desideri. Finchè stai, materialmente o emozionalmente, caricando sentimenti vecchi ed inutili, non avrai spazio per nuove opportunità. I beni devono circolare. Pulisci i cassetti, gli armadi, la stanza, gli arnesi, il garage… da quello che non usi più. Non sono gli oggetti conservati quelli che stagnano la tua vita… bensì il significato dell’atteggiamento di conservare… Quando si conserva, si considera la possibilità di mancanza, di carenza… si crede che domani potrà mancare, e che non avrai maniera di coprire quella necessità. Con quest’idea, stai inviando due messaggi al tuo cervello e alla tua vita: che non ti fidi del domani e che pensi che il nuovo e il migliore non sono per te, per questo motivo ti rallegri conservando cose vecchie ed inutili. Disfati di quello che ha perso già colore e lucentezza. Lascia entrare il nuovo in casa tua e dentro te stesso…”

13 thoughts

  1. è proprio un bel “non” post.

    divorato.

    buon anno in ritardo!

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it

    Rispondi

  2. Io l’ho trovato bellissimo e pieno di emozioni che in parte ho provato anche io in questi giorni…devo fare spazio, tanto spazio occupato da cose inutili…..Baci e buon inizio, di qualunque cosa sia!

    Rispondi

    1. Buttare, cancellare, fare spazio!! Parole d’ordine necessarie per il 2013 :-)

      Rispondi

  3. l’hai scritto apposta x me amica mia =) ??
    sei fantastica!
    <3

    Rispondi

  4. Bellissimo questo post, ricco di ispirazione…avevo bisogno di leggerlo ! Ti seguo :)

    Fashion and Cookies
    Fashion and Cookies on Facebook

    Rispondi

  5. Stupendo questo post ♥
    Serena ho imparato, col tempo, ad esserlo ma ci sto lavorando tantissimo.
    Sto imparando anche a SCEGLIERE ma è dura, a volte non ce la faccio.
    Sto facendo un percorso di crescita interiore non indifferente, una auto-psicanalisi ahahahahah :) Se vuoi ti consiglio dei testi da leggere, con me stanno funzionando e il karma mi sta dando ragione ;)

    Rispondi

    1. Grazie <3
      Dovresti darmeli questi libriiii ma funzionano anche per osmosi? perchè non saprei quando trovare il tempo di leggerli ahahahah :D

      Rispondi

  6. Beh, un gran bel non post Elisa :)

    Rispondi

  7. Beh, un gran bel non post Elisa :)

    Rispondi