Pitti Fragranze 2013

Posted by in beauty, events, lifestyle

Sono passate già un paio di settimane, ma l’odore di Stazione Leopolda è ancora qui: sto parlando di Pitti Fragranze 2013, fiera della profumeria artistica e di nicchia che ho avuto l’onore di visitare il 15 settembre. La mia bella guida fucsia è impregnata di fragranze grazie alle mouillette che ho conservato all’interno, è stata una giornata davvero stancante (anche perché andavo lì con persone del settore, che mi hanno fatto girare come una trottola tra un fornitore e l’altro!) ma sono rimasta affascinata da alcune nuove proposte che ci riserverà il mercato dei profumi a breve.

Pitti Fragranze 2013

In assoluto, la novità più scenica e più interessante è stata “Roads“: una nuova linea di profumi che verrà inserita nel mercato nel 2014. Si tratta di un brand realizzato dalla famiglia irlandese Ryan (vi dice niente Ryan-air? Esatto…) che non vedrà solo l’uscita di 10 profumi (di cui alcuni, tra l’altro, davvero molto buoni), ma si proporrà al mercato come un marchio di lifestyle a 360°, con libri d’arte, di design e una produzione di film e documentari.

Roads a Pitti Fragranze 2013

A Pitti, Roads si è presentato con una installazione semi futurista: un grande camion bianco con all’interno un percorso olfattivo attorniato da luci al neon e video emozionale.

pitti-fragranze3

Sempre nello spazio Alcatraz della fiera, sotto una luce blu intensissima, la presenza di altri due profumi dal concept molto forte: China White di Nasomatto (la casa con il profumo più sexy che abbia mai sentito in vita mia: Black Afgano), posizionato sopra a un mucchietto di polvere bianca che accanto a una carta di credito e a una banconota cinese arrotolata lascia molto poco spazio alla fantasia, e Blood Concept, una serie di quattro profumi ispirati ai gruppi sanguigni e, come tali, presentati all’interno di quattro grandi siringhe (inquietanti, aggiungerei).

Pitti Fragranze 2013

Tornando alla luce, e a fragranze decisamente più romantiche, mi sono innamorata della piccola cornice di Ineke e dei loro profumi “Floral Curiosities” inseriti all’interno di originali packaging a forma di libri.

Pitti Fragranze 2013

L’idea, come ci ha raccontato la stessa Ineke Ruhland, è quella di voler avvicinare alla profumeria artistica anche i meno esperti, grazie a delle mini taglie dal gusto più contemporaneo che concettuale, in grado quindi di appassionare anche i nasi dall’olfatto più commerciale.

Pitti Fragranze 2013

Per finire, non posso non menzionare l’installazione speciale “Colors of anew memory“, realizzata da Pitti Immagine in collaborazione con il magazine ANEW. A terra, grandi forme geometriche riempite di pigmenti colorati e, ad ogni colore, una fragranza scelta dall’IFF. Annusare questi profumi è stato come vedersi materializzare davanti una situazione, un oggetto, un paesaggio. L’odore del cuoio fatto fragranza, incredibile la somiglianza, sembra realmente di entrare in una vecchia bottega artigiana di scarpe. O l’odore di erba appena tagliata, è stato un attimo immaginarsi bambina seduta a gambe incrociate nella Villa vicino casa giocando a intrecciare margherite per formare una coroncina.

Pitti Fragranze 2013

Mi dispiace per le foto poco professionali scattate di corsa tra uno stand e l’altro, ma l’essere presente alla fiera con persone che lavorano mi ha permesso di conoscere alcune personalità importanti, ma anche limitato nel passeggiare e scattare foto per piacere a tutto ciò che colpiva l’occhio!

Pitti Fragranze 2013

E voi siete amanti della profumeria artistica? Siete mai stati a Pitti Fragranze? Aspetto le vostre esperienze nei commenti!

# # # # #

36 thoughts

  1. Chissà che profumi li dentro! Bellissimo post :D
    ARMOIRE DE MODE – Fashion Blog

    Rispondi

  2. aspetta..aspetta ma che cosa fighissima volevo esserci anche io!!! un bacio

    Rispondi

  3. Deve essere stato un bellissimo evento e molto …profumato…!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video outfit YOUTUBE
    Kiss

    Rispondi

  4. no vabbè…ely ma che figata! *_*
    io credo che ci sarei rimasto secco!
    amo i profumi ed un mondo del genere è veramente LA VITA :D
    ottimo post come sempre
    baci
    Syriously in Fashion
    Syriously Facebook Page

    Rispondi

  5. Quante novità!!
    Il profumo Rayn? Ma daiiii!! Non li ferma più nessuno!
    Vorrei farti un complimento particolare per le foto.. davvero splendide!
    Daniela
    kaosmagazine.it

    Rispondi

  6. Dopo la compagnia aerea anche il profumo..mi incuriosisce però!
    Vinci il tuo vestitino preferito!!
    Ti aspetto su Cosa Mi Metto???

    Rispondi

  7. Che proposte innovative =D

    Kiss ♥
    BecomingTrendy | Follow me on FB & Bloglovin’

    Rispondi

  8. Quante novità! E bellissime foto, ottimo reportage! :D

    Once Upon a Time..

    Rispondi

  9. deve essere stato un ottimo evento!

    Rispondi

  10. Deve essere stato un bellissimo evento!!
    Alessandra
    http://www.alessandrastyle.com

    Rispondi

  11. Un evento molto interessante!
    Fashion Mommy

    Rispondi

  12. Deve essere stata una bellissima esperienza, poi io adoro i profumi d’autore, particolari sia nelle fragranze che nel packaging!!!

    Rispondi

  13. dEVE ESSERE STATA UN’ESPERIENZA MERAVIGLIOSA. PECCATO NON AVER PARTECIPATO!
    MARTI
    http://www.glamourmarmalade.com

    Rispondi

  14. Immagino sia stata un’esperienza “inebriante”! ;D

    Baci,
    Benedetta

    http://www.daddysneatness.com

    Rispondi

  15. bell evento diverso dai soliti del pitti

    http://www.whosdaf.com

    Rispondi

  16. Mi piacerebbe andarci! Non ci sono ancora stata e adoro i profumi specialmente quelli di nicchia.
    Interessanti i progetti di cui ci hai parlato! Sono rimasta stupita da “Roads”!

    Eli | The Gummy Sweet

    Rispondi

  17. dai ma che figata! non ho mai partecipato a questa manifestazione ma deve essere super interessante anche se, boh, una volta uscita non ti girava la testa? Io sono sensibilissima alle fragranze ehhehe

    STYLOSOPHIQUE – Moda, Make Up & Lifestyle

    Rispondi

  18. io purtroppo credo che al pitti frangranze non durerei più di 10 minuti… i profumi troppo forti e miscelati nello stesso ambiente mi fanno stare male XD

    Rispondi

  19. Deve essere stata una bella esperienza olfattiva!

    Mimma
    http://www.myfashionsketchbook.com

    Rispondi

  20. Adoro i profumi credo che sarei stata ore ad annusare ogni cosa XD

    Love&Studs

    Rispondi

  21. Ecco Pitti Fragranze mi manca, ma me lo farei volentieri.
    Penso che potrei passarci una settimana finché il naso non smette di funzionarmi del tutto :D

    Greta || In Moda Veritas

    Rispondi

  22. wow c’è da divertirsi
    ♡B.
    LOVEHANDMADE.ME

    Rispondi

  23. Che bello, ci sei andata! E’ una cosa che mi piacerebbe fare, prima o poi, anche se credo ne uscirei con il mal di testa… con tutti quegli odori XD
    Un bacione!

    Rispondi

  24. non sono mai stata ma dev’essere bellissimo!

    Rispondi

  25. Sarei proprio curiosa di provare Nasomatto!
    Travel and Fashion Tips

    Rispondi

  26. Ma che bell’evento, io adoro i profumiii!
    bacii

    Rispondi

  27. un evento sicuramente interessante, avrei voluto partecipare!

    Federica
    La Ragazza dai Capelli Rossi

    Rispondi

  28. Sulle fragranze non posso dire nulla ma le esposizioni sono splendide!

    A presto,
    Eleonora http://www.gomitoloblu.com

    Rispondi

  29. Che cosa bellissima, dev’essere stato un bell’evento.
    Che peccato non esserci stata :(

    Antonella
    ALL GIRLISH AREAS
    FACEBOOK

    Rispondi

  30. Mai stata ma..mi piacerebbe tanto! (nausea per i troppi odori a parte :P )

    Rispondi

  31. C’ero anche io… non ci siam proprio visti!
    Ho adorato diversi stand… e ho avuto modo di vedere i profumi/siringa… non so come mai ma mi fanno senso!

    GFD by Giorgio Schimmenti

    Rispondi

  32. Che bell’evento! adoro i profumi ma credo che ne uscirei balorda! belle foto.
    http://frufruprincess.com/2013/09/28/little-black-dress-con-rouches-by-marella/

    Rispondi